Privacy ..:.. Cookie

×

Message

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito web fa uso di cookie. Per poterne utilizzare tutte le funzionalità è necessario autorizzare l'impiego di cookie

Leggi la Cookie Policy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione è reversibile.

Perché non lei?

Una giovane donna, una famiglia accogliente e borghese, un fidanzato ufficiale dedito al lavoro, un lavoro soddisfacente di docente… poi un incontro casuale che cambierà la sua vita.

10 Mar 2015 0 comment   Feronia

Nicole, la protagonista di questo romanzo che osa ma sottovoce, si trova lentamente ma inesorabilmente trascinata dalle proprie emozioni in un’esperienza che mai la sua mente aveva intravisto, l’incontro con Andrea, pittrice di successo e libera nei modi e nei pensieri, ma dolce e determinata, le farà piano mettere in discussione le sue certezze, i suoi punti di riferimento, persino il suo matrimonio sicuro.

Attraverso l’evoluzione di un sentimento che nasce in sordina e diventa sempre più coinvolgente, Nicole scopre di poter amare quella donna, Andrea, e la scoperta viene quasi “accompagnata” dal sentimento di Andrea che riesce a trattenere la sua passione e la sicurezza di donna omosessuale dichiarata per non disturbare il cammino insidioso che Nicole sta compiendo.

La scoperta di una sessualità “altra”, di una sensualità ancora ignota è descritta dall’autrice con toni che seguono mirabilmente l’alternarsi di sentimenti contrastanti, quelli noti a chi si ritrova a un tratto a cambiare la sua vita coinvolgendo in ciò tutte le persone che le sono intorno. Il romanzo ci fa seguire i picchi di passione e di dolore,

di amore e di paura di Nicole, la fuga da sé e il ritorno a Andrea, con un linguaggio che sa esprimere la delicatezza dei passaggi in un cammino che è difficile e la cui meta non è mai scontata.

La meta della nostra protagonista è felice, se, dopo aver procurato tanto dolore…la madre pur comprensiva, il padre…uomo tutto d’un pezzo, il fidanzato che deve accettare senza riuscire a comprendere, lei stessa che spesso non sa capire le trasformazioni del suo stesso corpo “amante”, dopo tutto ciò vediamo il loro incontro finale, definitivamente voluto, in un panorama di serenità che scaccia ogni paura.

Related items

  • Perché non lei? Io, sempre io

     

    Tutta la vita viene fuori dai versi di Marisa Giaroli, versi liberi che però incatenano il lettore negli spazi dell’esperienza, spazi ampi a volte, molto piccoli altre. La forza di alcuni versi è potente, quando l’autrice esprime il dolore dell’assenza, l’angoscia del tempo, la fragilità delle emozioni, l’incredulità dello spettatore della propria vita.

Freedomina.it Non restare nell'ombra!

Top Tweets

Chi ha ucciso #MarielleFranco? Lottava in difesa delle donne, dei neri e delle persone Lgbti, per questo è stata uc… https://t.co/QOZMWNBk7z
@maurofodaroni @TinaAnceschi @matteorenzi ahahahhaah!!! bella questa!
L'Irlanda dice sì http://t.co/WFZmm6kVEP

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti di Freedomina!

  • News
  • Spettacolo
  • Eventi