Privacy ..:.. Cookie

×

Message

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito web fa uso di cookie. Per poterne utilizzare tutte le funzionalità è necessario autorizzare l'impiego di cookie

Leggi la Cookie Policy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione è reversibile.

Maria Paola e la sua relazione infetta.

Scappava con la moto da suo fratello, insieme alla sua compagna, oppure insieme a un trans, era gay, aveva una relazione LGBT.

13 Sep 2020 0 comment  

I media, incerti, le hanno dette tutte, ma solo qualcuno ha messo l’accento sull’unica verità che ha portato Maira Paola, ventenne di Caivano innamorata di una donna trans (sta compiendo la transizione da donna a uomo) a fuggire sulla moto insieme al suo amore per evitare suo fratello che disapprovava: si è trattato di un altro femminicidio!

 Ancora una volta un uomo che vuole definire vita e comportamenti di una donna, ancora una volta una società patriarcale che affida all’uomo della famiglia il compito di “correggere comportamenti devianti”. Le donne ridefinite dagli uomini, sembra questa una sorte del tutto nuova e post moderna. Le donne guidate dagli uomini, questa invece è vecchia cosa, tipica di una società che non vuole accettare le libere scelte di donne e uomini e trans.

I media parlano e sparlano di trans fobia (accettiamo pure questa antica definizione scorretta e fuorviante). Pochi comprendono un concetto molto semplice: qualsiasi fosse stato l’oggetto d’amore di Maria Paola, il fratello era lì a controllare che fosse in regola, che non potesse “infettare” sua sorella. Forse il compito gli era stato assegnato dalla famiglia, oppure da una sub cultura patriarcale ancora più pericolosa di quella consueta a cui siamo abituati.

Non ci sono scusanti, nessuna attenuante per chi entra nella vita di una donna per regolarne l’andamento.

E poi la solita sensazione leggendo le notizie in proposito, tutto è regolato al maschile, perfino nell’uso della parola gay(giusta o meno che sia in questo caso): gay si usa per gli uomini, possibile che non si riesca a declinare al femminile questa parola? Si dice “lesbica” e significa sempre “donna”!

Direttore Responsabile di Freedomina.it

Related items

  • CONCORSO LETTERARIO CONCORSO LETTERARIO

    BANDO DI CONCORSO LETTERARIO PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO

    LA VIOLENZA SULLE DONNE 25 NOVEMBRE 2016.

     

  • Maria Paola e la sua relazione infetta. Benevento Onda Pride

    L’Onda Pride ha iniziato il suo tour a Benevento quest’anno. E a Verona e a Pavia.

  • Maria Paola e la sua relazione infetta. Quando parlo

    Quando parlo io, non c’è mai tutto. C’è cuore o testa, mai tutt’e due e poi mi è difficile dir tutto.

More in this category: « Il Riesame delle donne

Freedomina.it Non restare nell'ombra!

Top Tweets

Chi ha ucciso #MarielleFranco? Lottava in difesa delle donne, dei neri e delle persone Lgbti, per questo è stata uc… https://t.co/QOZMWNBk7z
@maurofodaroni @TinaAnceschi @matteorenzi ahahahhaah!!! bella questa!
L'Irlanda dice sì http://t.co/WFZmm6kVEP

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti di Freedomina!

  • News
  • Spettacolo
  • Eventi