Privacy ..:.. Cookie

×

Message

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito web fa uso di cookie. Per poterne utilizzare tutte le funzionalità è necessario autorizzare l'impiego di cookie

Leggi la Cookie Policy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione è reversibile.

Affinché non capiti a te!

 

Un anno fa, il 26 Luglio, migliaia di donne manifestarono in varie città d'Italia, protestando per la vergognosa sentenza di Fortezza dal Basso, dove la Corte di Appello di Firenze prosciolse i sei condannati per stupro, su una ragazza.

24 Jul 2016 0 comment  

 

Sentenza vergognosa e grave per il giudizio morale che viene calato, come un nero velo, sulla vittima, invece che sui carnefici,  fra l'altro emessa da un consiglio composto da ben 2 donne e un uomo a testimoniare che la questione non è solo di genere ma, principalmente, di classe. Come dire che, alla fine, se l'è andata a cercare e che i suoi comportamenti l'hanno favorita e auspicata  quella violenza.

Sentenze come questa, oltre ad essere giuridicamente lesive della dignità delle donne, costituiscono l'humus culturale, reazionario e maschilista, di cui si nutre questa società.

Le conseguenze sono evidenti, nei numeri delle aggressioni, degli stupri, degli abusi, delle uccisioni.

Numeri che crescono, si moltiplicano senza che nessuno si spieghi la causa, e noi cadiamo come birilli, esposte e indifese verso una violenza che ha varie cause, tutte però fondate nella crisi del sistema economico e, di conseguenza, sociale, culturale, politico, di cui le donne, le proletarie, pagano le conseguenze più devastanti.

Numeri spaventosi, se si pensa che corrispondono a vite umane, che vanno denunciati, protestati ma che

vanno definitivamente risolti .

Come donne, da sempre, ci assumiamo la responsabilità di cambiare lo stato di cose, soprattutto per sostituire l'ingiusto con il giusto!!

Come donne vogliamo sostenere ed aiutare le sorelle e compagne in difficoltà!!

Come donne faremo sentire la nostra voce, cominciando dal 26 Luglio, per poi organizzarci e continuare

a discutere fra noi e non solo, delle cause e delle soluzioni!!

Aderite ed intervenite alla manifestazione che si terrà il giorno 26 Luglio  a Largo Berlinguer, dalle ore 18.30 .

Sebbene che siam donne, paura non abbiamo !!

Related items

  • Il Riesame delle donne Il Riesame delle donne

     

     

    Una storia ben triste, quella della ragazza che ha denunciato lo stupro nell’ascensore della circumvesuviana da parte di 3 giovani e la cui testimonianza è stata considerata “falsa”, tout court, senza tener conto quindi né del referto ospedaliero, né dello stato di salute mentale della giovane, che anzi viene considerato un elemento probatorio alla scarcerazione dei tre accusati.

  • CONCORSO LETTERARIO CONCORSO LETTERARIO

    BANDO DI CONCORSO LETTERARIO PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO

    LA VIOLENZA SULLE DONNE 25 NOVEMBRE 2016.

     

  • Suoni e voci contro la violenza Suoni e voci contro la violenza

    Il primo appuntamento della Rete Antiviolenza Donne si è svolto il 26 luglio a Largo Berlinguer, con il patrocinio morale del Comune di Napoli.

Freedomina.it Non restare nell'ombra!

Top Tweets

Chi ha ucciso #MarielleFranco? Lottava in difesa delle donne, dei neri e delle persone Lgbti, per questo è stata uc… https://t.co/QOZMWNBk7z
@maurofodaroni @TinaAnceschi @matteorenzi ahahahhaah!!! bella questa!
L'Irlanda dice sì http://t.co/WFZmm6kVEP

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti di Freedomina!

  • News
  • Spettacolo
  • Eventi