Privacy ..:.. Cookie

×

Message

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito web fa uso di cookie. Per poterne utilizzare tutte le funzionalità è necessario autorizzare l'impiego di cookie

Leggi la Cookie Policy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione è reversibile.

Destino in tre parole di Alfred Polgar

 

Il sig. e la sig.ra X, emigranti tedeschi (lui é un insegnante di scuola media), avevano fatto molti tentativi per trovare un lavoro, per costruirsi una nuova vita in un luogo diverso dalla loro patria, dove ciò era diventato impossibile per loro.

 

05 Mar 2015 0 comment   Feronia

 

Ma non andava bene da nessuna parte, in nessun paese europeo. Moltissimi compagni nella medesima  situazione di miseria aspiravano al medesimo scopo; oggi appariva il barlume di una possibilità di lavoro e di guadagno, domani era di nuovo svanito, sempre più penosa si faceva la caccia al pane quotidiano, sempre più ostile lo straniero. Ecco che la grande occasione arriva di sorpresa all’emigrante: gli si offre un posto a Sydney. Sydney…. in Australia. Naturalmente approfittò con gioia dell’occasione.

” Australia “, disse un conoscente al fortunato, ” Mio Dio, ma é lontano!” … La risposta fu:

” Lontano? … Da dove?”

” Lontano?…Da dove?” : non si potrebbe trovare una formula più pregnante per esprimere il sentirsi senza patria, senza più radici, il sentirsi perso sul globo terrestre.

 

Freedomina.it Non restare nell'ombra!

Top Tweets

Chi ha ucciso #MarielleFranco? Lottava in difesa delle donne, dei neri e delle persone Lgbti, per questo è stata uc… https://t.co/QOZMWNBk7z
@maurofodaroni @TinaAnceschi @matteorenzi ahahahhaah!!! bella questa!
L'Irlanda dice sì http://t.co/WFZmm6kVEP

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti di Freedomina!

  • News
  • Spettacolo
  • Eventi